Tappeti: illustrazioni e geometrie - Maison 22 home forniture - Magazine
Tendenze contemporanee per i tappeti, elemento di arredo che caratterizza l'ambiente con forme, texture, geometrie e illustrazioni.
tappeti, magazine, maison 22
741
post-template-default,single,single-post,postid-741,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.2.1,paspartu_enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Tappeti: illustrazioni e geometrie

I tappeti arredano l’ambiente con tocchi di colore o con geometrie, sorprendono con illustrazioni insolite o richiamano tessuti di antiche tribù rivisitati in chiave contemporanea.
Abbiamo raccolto alcune delle più interessanti interpretazioni del tappeto, un accessorio adatto soprattutto all’ambiente living ma molto amato anche nelle stanze da letto dove intensifica la sua natura di elemento decorativo che rappresenta la personalità di chi lo ha scelto dando un forte carattere personale al luogo dove è stato posizionato. Quasi come un quadro.
Da poco ha aperto a Milano il flagship store dell’antico e prestigioso marchio Golran.
Golran flagship store
Golran flagship store
Golran flagship store
Dal fortissimo impatto Visioni, le proposte di Patricia Urquiola per CCtapis. L’azienda milanese con una solida e pluriennale storia alle spalle, apprezzata soprattutto in Francia, si avvale di manodopera specializzata nepalese e mantiene un approccio eco-friendly con un altissimo rispetto per la materia e le tecniche di produzione dei tappeti. Sempre per CCtapis la serie Primitive Wave di Chiara Andreatti e Giudecca di Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto.
Patricia Urquiola, Visioni
Chiara Andreatti, Primitive Wave
Chiara Andreatti, Primitive Wave
Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto, Giudecca
Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto, Giudecca
Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto, Giudecca
Proposte d’autore per The Rug Company con Paul Smith, Alexander McQueen e Vivienne Westwood.
Paul Smith
Paul Smith
Paul Smith
Alexander McQueen
Alexander McQueen
Alexander McQueen
Vivienne Westwood
Vivienne Westwood
Vivienne Westwood
Progetto innovativo, infine, per Taidgh O’Neill. Ha creato una struttura con un programma di rendering in 3D e poi ha simulato la luce del sole di una precisa stagione per creare delle ombre. Il tutto è stato poi riportato alla bidimensionalità tramite Photoshop e quindi lavorato dai tessitori indiani.
Taidgh O'Neill
Taidgh O'Neill
Taidgh O'Neill
Taidgh O'Neill
No Comments

Post a Comment